Live Chat

Un aggiornamento sui nostri Termini di Servizio

Dal contrasto alla pirateria informatica alla sicurezza online dei più giovani, siamo impegnati ogni giorno per favorire un utilizzo consapevole e corretto delle nostre piattaforme. Con questo obiettivo, abbiamo creato dei Termini di Servizio che offrono, per esempio, indicazioni per gli utenti su cosa possono fare sulle nostre piattaforme e quali sono alcune regole per il loro utilizzo.Mettiamo un considerevole sforzo per rendere queste clausole semplici e facilmente comprensibili, e le aggiorniamo con regolarità. Tutti questi sforzi hanno un obiettivo fondamentale: permettere a tutti di utilizzare i servizi Google in modo sicuro, nel rispetto dei diritti di ciascuno.L’anno scorso, l’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato (AGCM) ha avviato un’indagine nei confronti dei maggiori servizi cloud disponibili per i consumatori in Italia, tra cui Google Drive, la nostra piattaforma che permette di raccogliere, organizzare e archiviare documenti online. Come parte del procedimento, l’AGCM ha rivolto l’attenzione verso alcune specifiche clausole dei nostri Termini di Servizio.Abbiamo collaborato fin da subito con l’AGCM, condividendo tutte le informazioni richieste e portando riscontri sul valore del nostro impegno per proteggere gli utenti online. Abbiamo inoltre proposto alcune modifiche per migliorare e chiarire il testo dei Termini di Servizio – inclusi gli aspetti riguardanti le modalità per avvisare gli utenti in caso di modifiche ai Termini stessi, e la comunicazione con gli utenti in caso di problemi con l’uso dei servizi.Nei giorni scorsi, l’AGCM ha confermato la validità di queste proposte e ha disposto, come di consueto in questi casi, la pubblicazione di un estratto della Decisione sulla nostra homepage.Google ha particolarmente a cuore il rispetto del diritto dei consumatori, e periodicamente rivediamo ed effettuiamo modifiche ai nostri Termini di Servizio, in accordo con le leggi e la loro applicazione da parte delle Autorità competenti. Continueremo a lavorare in questa direzione, per mantenere alta la qualità dei nostri servizi e contribuire a rendere il web un luogo sicuro.Scritto da: Google Italy Team