Viaggiate indietro nel tempo con i dinosauri in realtà aumentata nella Ricerca Google

I dinosauri potrebbero aver governato la Terra milioni di anni fa, ma con la realtà aumentata (o AR), potete trasformare la vostra casa in “Jurassic World”. Grazie alla collaborazione con Universal Brand Development, Amblin Entertainment e Ludia siamo riusciti a portare sulla Ricerca Google 10 dinosauri del film “Jurassic World”. Preparatevi ad accogliere l’enorme T. Rex in salotto o guardare il maestoso Brachiosaurus mentre domina il quartiere da un albero.Digitate la parola “dinosauri” sulla barra di ricerca Google da un dispositivo mobile: toccando “Visualizza in 3D” potete farlo ruotare, ingrandire i dettagli e vederlo da vicino. Potete farlo muovere nello spazio intorno a voi grazie alla realtà aumentata e regolarne le dimensioni per capire quanto è grande in relazione alle cose che vi circondano. Sui dispositivi Android, alzate il volume per ascoltare i passi tonanti e i ruggiti di ogni dinosauro.I dinosauri di “Jurassic World” visualizzabili in realtà aumentata su Google includono: Tyrannosaurus Rex, Velociraptor, Triceratops, Spinosaurus, Stegosaurus, Brachiosaurus, Ankylosaurus, Dilophosaurus, Pteranodon e Parasaurolophus.Dietro le quinte dei dinosauri in AR di “Jurassic World”Utilizzando la tecnologia del gioco “Jurassic World Alive” di Ludia, questi dinosauri in realtà aumentata sono tra i modelli più realistici mai visti. In questo video potete vedere come viene realizzato un Brachiosaurus in realtà aumentata, dalla modellazione in 3D, al texturing per arrivare all’animazione.”Per creare i dinosauri 3D i nostri concept artist hanno condotto svariate ricerche preliminari alla per sapere di più su ciascuna di queste creature”, afferma Camilo Sanin, Lead on Character Creations di Ludia. “Non abbiamo solo attinto da varie forme di letteratura: i nostri artisti hanno anche lavorato con paleontologi e con il team di “Jurassic World “per rendere le risorse il più accurate e realistiche possibile. Anche i più piccoli dettagli, come le irregolarità del colore e dei motivi della pelle, sono importanti.”A differenza di altri animali in realtà aumentata di Google – ad esempio il cane o il pinguino – i dinosauri ci mettono di fronte a una nuova sfida tecnica: le loro dimensioni enormi. La nuova funzione di ridimensionamento automatico di Android ora può calcolare automaticamente la distanza tra il telefono e una superficie nello spazio intorno e ridimensionare il dinosauro in modo che si adatti allo schermo del telefono. Basta toccare il pulsante “Visualizza dimensione reale” e la tecnologia di rilevamento dell’AR riposiziona automaticamente il dinosauro nell’ambiente circostante.Come potete accedere e condividere? E’ semplice:Su Android: cercate “dinosauro” o uno dei 10 dinosauri sull’app Google o su qualsiasi browser Android e tocca “Visualizza in 3D”. Potete vedere i contenuti 3D sui dispositivi c Android 7 e successivi, e i contenuti AR sui dispositivi abilitati ARCore. Esplorare i dinosauri è facile dal menu a carosello. Su iOS: cercate “dinosauro” o uno dei 10 dinosauri nell’app Google o sulla barra di ricerca Google su Chrome o Safari. I contenuti 3D e AR sono disponibili sui dispositivi iOS 11 e sucessivi. Potete anche creare video in AR – o ricreare le vostre scene preferite dei film “Jurassic World” – con l’opzione di registrazione. E non dimenticate di taggare #Google3D e #JurassicWorld nelle vostre foto e video sui social.Buon viaggio (indietro nel tempo)!Scritto da: Archana Kannan, Group Product Manager, AR Experiences